facebook
instagram
FB-White
headerdesk-01

331.4826034

info@fabiobarbieri.com

LogoAssociazioneFotografiProfessionisti
P.IVA 09251371218 | © 2019 fabiobarbieri.com | PRIVACY POLICY

La pausa studio secondo Caterina.

29/05/2020 19:50

Fabio Barbieri

Food Blog, food blog, crostata, frutti di bosco, ricetta,

La pausa studio secondo Caterina.

La pausa studio secondo Caterina L'esperta consiglia...

 

 

La pausa studio secondo Caterina

 

 

I pomeriggi di studio, si sa, possono essere molto lunghi. E cosa c’è di meglio di una bella pausa con la propria musica preferita ed una fetta di crostata ai frutti di bosco?

Il mio momento di relax me lo sono immaginato così e mi sono messa subito all’opera.

Per preparare la frolla ho utilizzato la ricetta della nonna ed ho pesato 300 gr di farina “00”, 120 gr di burro e 150 gr di zucchero. Poi ho preso un uovo intero ed un tuorlo a parte, 1 scorza di limone grattugiata ed un pizzico di sale.

 

Ho iniziato la fontana di farina e ci ho messo dentro il burro iniziando ad impastare, poi ho aggiunto lo zucchero (in realtà lo ha versato mia mamma perché io avevo le mani in pasta) poi in fine la scorza di limone grattugiata ed un pizzico di sale. Una volta incorporato il tutto ho continuato ad impastare fino a raggiungere la consistenza perfetta. Poi in frigo per mezz’ora.

 

Mentre l’impasto riposava in frigo ho preparato la crema gialla versando in un pentolino 500 ml di latte ed una buccia di limone e portando ad ebollizione. Da parte ho unito 3 uova intere a sei cucchiai di zucchero e 6 di farina. Una volta amalgamato il tutto ho tolto il latte dal fuoco (togliendo anche la buccia del limone) e l’ho unito ad uova zucchero e farina riportando sul fuoco e facendo addensare. Il gioco è fatto. Spegnete e lasciate raffreddare.

 

Trascorsa la mezz’ora della frolla in frigo la stendiamo e poi la mettiamo in uno stampo basso imburrato o con carta forno per 20-25 minuti in forno a 180 gradi.

Una volta cotta ci stendiamo la crema gialla e guarniamo con i frutti di bosco, freschi o surgelati.

 

Zucchero a velo e la vostra pausa è servita!

 

Spero vi piaccia. A presto ed un saluto da Caterina.

img4776-1590770794.jpgimg4779-modifica-1590770806.jpgimg4788-modifica-1590770813.jpgimg4790-modifica-1590770820.jpgimg4821-modifica-1590770827.jpgimg4815-modifica-1590770838.jpg
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder